Loading

L'Amministratore risponde:

L'Amministratore risponde:

  • 09 Gen 2021

Da oggi inizia la nuova rubrica di Prodomo Servizi, dedicata a rispondere alle domande e alle curiosità relative alla vita in condominio, e alle problematiche che possono sorgere, e che un bravo Amministratore deve essere pronto a risolvere!

Buongiorno, nel nostro condominio stiamo valutando l’opportunità di fruire del bonus 110%. La domanda è: quanti condomini devono essere d’accordo per procedere con i lavori? Grazie per la risposta.

La delibera condominiale che autorizzi l’esecuzione di opere soggette a detrazioni fiscali pari al 110% degli importi spesi è quella che fa capo all’art. 1136 comma 3 del Codice Civile, ossia la maggioranza degli intervenuti all’assemblea che rappresenti almeno 1/3 del valore millesimale. Questa indicazione è stata introdotta all’articolo 63 del DL 104/2020, poi convertito in legge con l’articolo 77/2020, ed è valida sia che l’assemblea condominiale sia costituita in prima che in seconda convocazione.

Ricordiamo che tali maggioranze sono valide per le opere da eseguire su beni condominiali, non sulle proprietà private.

Scrivete il vostro quesito a info@studioprodomo.it, indicando come oggetto “Quesito l’amministratore risponde”. I nostri esperti vi risponderanno!

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Prodomo Servizi,Condominio,Amministrazione condominio,open day,Pavullo,Modena,Sestola,Vignola,vaccini,Assistenza Fiscale,Caf,Lavoro e Fisco,Isee,Bonus 110% ,Corsi Formazione,Imu,Pro domo Servizi,Amministratore